banner image

Candriam Sustainable Equity Emerging Markets

Comunicazione di Marketing. Si prega di consultare il prospetto del fondo e il documento contenente le informazioni chiave per gli investitori prima di prendere una decisione finale di investimento. I documenti possono essere ottenuti gratuitamente.

Team member image
Mohamed - Lamine Saidi
Senior Fund Manager
17 Anni di esperienza
Team member image
Paulo Salazar
Head of Emerging Markets Equities
15 Anni di esperienza
Team member image
Galina Besedina
Senior Analyst/Fund Manager
13 Anni di esperienza
  • ISIN
ISIN
LU1434523954
NAV - 28 FEB 2024
EUR 117,05
AUM - 28 FEB 2024
EUR 2.333.558.624,80
Classificazione SFDR 
Articolo 9
Morningstar 
31 GEN 2024
Categoría Morningstar™
EAA Fund Global Emerging Markets Equity
Rating Morningstar
Morningstar Sustainability  
31 DIC 2023
Morningstar Sustainability Rating

Informazioni importanti

© 2022 Morningstar Tutti i diritti riservati.  Le informazioni qui contenute: (1) sono di proprietà di Morningstar e/o dei suoi fornitori di contenuti; (2) non possono essere copiate o distribuite; e (3) delle stesse non sono garantite completezza, accuratezza e tempestività. Né Morningstar né i suoi fornitori di contenuti sono responsabili per eventuali danni o perdite derivanti dall'uso di queste informazioni. I rendimenti passati non sono garanzia di risultati futuri. Per informazioni più dettagliate sul Rating Morningstar, inclusa la sua metodologia, si rimanda a: https://s21.q4cdn.com/198919461/files/doc_downloads/othe_disclosure_materials/MorningstarRatingforFunds.pdf

© 2022 Sustainalytics. Tutti i diritti riservati. Le informazioni, i dati, le analisi e le opinioni qui contenute: (1) includono le informazioni proprietarie di Sustainalytics; (2) non possono essere copiate o ridistribuite senza una specifica autorizzazione; (3) non costituiscono consulenza di investimento né approvazione di alcun prodotto o progetto; (4) sono fornite esclusivamente a scopo informativo; e (5) delle stesse non sono garantite completezza, accuratezza e tempestività. Sustainalytics non è responsabile per eventuali decisioni di negoziazione, danni o altre perdite relative ad esse o al loro utilizzo. L'utilizzo dei dati è soggetto alle condizioni disponibili all'indirizzo  https://s21.q4cdn.com/198919461/files/doc_downloads/press_kits/2016/Morningstar-Sustainability-Rating-Methodology.pdf .

Informazioni su questo fondo

Candriam Sustainable Equity Emerging Markets (di seguito "il Fondo"), comparto della SICAV Candriam Sustainable, mira a consentire agli azionisti di beneficiare delle potenzialità di crescita dei mercati azionari emergenti, con un investimento in azioni selezionate dal team di gestione del portafoglio su base discrezionale e a sovraperformare il benchmark. L'obiettivo di investimento sostenibile del Fondo è quello di contribuire a ridurre le emissioni di gas serra mediante target specifici e integrando indicatori climatici nell'analisi dei titoli azionari; il Fondo mira, inoltre, ad avere un impatto positivo a lungo termine a livello ambientale e sociale. In particolare, mira a conseguire emissioni globali di gas serra inferiori di almeno il 30% rispetto a quelle del benchmark. L'orizzonte di investimento è di 6 anni. Il Fondo è gestito attivamente e il processo di investimento è correlato a un benchmark. Il Fondo è rivolto a investitori disposti a sostenere i rischi legati alla partecipazione ai mercati azionari emergenti, oltre al livello di volatilità che in genere vi si associa. Per ulteriori informazioni sui rischi o sul benchmark e sul suo uso, consultare il documento contenente le informazioni chiave (KID) del Fondo.

Principali attivi negoziati:
Azioni di società con sede legale e/o che svolgono le attività principali nei paesi emergenti.

Strategia d'investimento:
Il fondo mira a realizzare la crescita del capitale, investendo soprattutto nei principali attivi scambiati, e a sovraperformare l'indice di riferimento.
Il team di gestione effettua scelte di investimento discrezionali in base a una procedura di analisi economico-finanziaria, nonché all’analisi esclusiva Candriam dei fattori ESG (ambientali, sociali e di governance), entrambi indicativi dei rischi e delle opportunità a lungo termine.
L'obiettivo d'investimento sostenibile del Fondo è quello di contribuire a ridurre le emissioni di gas ad effetto serra attraverso la definizione di target specifici e l'integrazione di indicatori climatici nelle analisi degli emittenti e dei titoli. Il fondo mira inoltre ad esercitare un impatto positivo a lungo termine sugli obiettivi ambientali e sociali. Più specificatamente, il Fondo si propone di ottenere una riduzione complessiva minima del 30% delle emissioni di gas ad effetto serra rispetto a quelle del Benchmark.
Per realizzare tali obiettivi, il Fondo mette in atto una combinazione di selezioni dei migliori emittenti sulla base di criteri ESG e di esclusione di emittenti pregiudizievoli per tali obiettivi o ritenuti esposti a controversie.
Gli emittenti sono oggetto di una duplice analisi che tiene conto, da un lato, della maniera in cui le loro attività contribuiscono alla realizzazione di obiettivi sostenibili e, dall'altro, della coerenza delle attività e delle politiche degli emittenti con gli interessi dei loro principali stakeholder.
Il risultato di questa analisi costituisce la base per definire l'universo investibile e guidare i gestori di fondi nella costruzione del loro portafoglio.
Tale analisi è completata dagli elementi raccolti durante l'attività di dialogo con gli emittenti.
Il risultato di questo approccio all’investimento porterà il fondo ad evitare determinati emittenti a causa della scarsa qualità ESG o del ridotto contributo al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità. Sebbene il gestore ritenga probabile che questi emittenti siano destinati a perdere terreno a lungo termine rispetto a quelli più sostenibili, la volatilità e i trend a breve termine del mercato potrebbero portare su periodi più brevi a una sovraperformance di tali emittenti rispetto a quelli più sostenibili.
Per ulteriori informazioni, fare riferimento al sito web di Candriam e/o al prospetto.
Il fondo può anche utilizzare prodotti derivati sia a scopo di investimento che per fini di copertura (copertura da futuri eventi finanziari avversi).
Indice di riferimento:MSCI Emerging Markets (Net Return).
Il fondo è gestito attivamente e l’approccio d’investimento implica il riferimento a un indice di riferimento.
Definizione dell’indice di riferimento: L'indice misura il rendimento del segmento azionario delle grandi e medie capitalizzazioni tra tutti i paesi dei mercati emergenti.
Utilizzo dell’indice di riferimento:
- come universo d’investimento. In generale, la maggior parte degli strumenti finanziari del fondo è parte dell'indice di riferimento. Detto ciò, sono ammessi investimenti al di fuori di questo indice di riferimento,
- nella determinazione dei parametri/livelli di rischio,
- per fini di raffronto tra i rendimenti.
- per il calcolo delle commissioni di performance per talune classi di azioni, se del caso.
Livello di deviazione della composizione di portafoglio dall’indice di riferimento:
Data la gestione attiva del fondo, il suo obiettivo è quello di non investire in tutte le componenti dell’indice di riferimento, né di investire in egual misura nelle componenti dell’indice di riferimento. In normali condizioni di mercato, il tracking error del fondo sarà importante, ossia superiore al 4%.
Questa misura è una stima della deviazione della performance del fondo rispetto a quella dell’indice di riferimento. Maggiore è il tracking error, più importanti sono le deviazioni rispetto all’indice di riferimento. Il tracking error effettivo dipende in particolare dalle condizioni di mercato (volatilità e correlazioni tra strumenti finanziari) e può deviare dal tracking error atteso.

NAV e performance

Grafico dei valori storici

 

 

Candriam Sustainable Equity Emerging Markets C - Cap - EUR

Questo grafico rappresenta il valore patrimoniale netto sintetico del fondo. Viene fornito solo a scopo informativo e illustrativo. Il valore patrimoniale netto sintetico si ottiene ricalcolando i valori del patrimonio del fondo, livellando l'effetto delle operazioni sui titoli (frazionamento, cedola, distribuzione di dividendi...) in modo da riflettere la performance reale della quota o dell'azione del fondo. I dati possono essere arrotondati per comodità. I dati espressi in una valuta diversa da quella del Paese di residenza dell'investitore sono soggetti alle fluttuazioni dei tassi di cambio, con un impatto positivo o negativo. La performance lorda può essere influenzata da commissioni, spese e altri oneri.

Performance

I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. I mercati potrebbero svilupparsi in modo molto diverso in futuro.
Essi possono aiutare a valutare come è stato gestito il fondo in passato.

Tasso di rendimento effettivo a scadenza

  1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Classi di azioni -7.54 % -11.08 % 1.51 % 4.77 %
Benchmark -2.95 % -3.99 % 2.11 % 5.23 %
Differenza -4.58 % -7.09 % -0.60 % -0.46 %

Rendimento annuale negli ultimi anni (%)

Questo grafico mostra la performance del fondo come utile o perdita percentuale annui negli ultimi 10 anni. Può essere utile per valutare la gestione del fondo in passato e confrontarla con l’indice di riferimento.
La composizione dell'indice può cambiare nel tempo. La performance riportata potrebbe pertanto differire dalla performance del relativo indice prima della sua modifica. La performance è indicata al netto delle spese correnti. Tutte le commissioni di sottoscrizione e di uscita sono esclude dal calcolo. Le performance espresse in una valuta diversa da quella del paese di residenza dell'investitore sono soggette alle oscillazioni del tasso di cambio, e comportano un impatto negativo o positivo sui risultati. Se il presente documento fa riferimento ad uno specifico trattamento fiscale, tali informazioni dipendono dalla situazione individuale di ciascun investitore e possono variare. Se nessuna performance viene fornita per un anno dopo la creazione del fondo, ciò è dovuto al fatto che non ci sono dati sufficienti per offrire agli investitori un’indicazione affidabile della performance.

  2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021 2022 2023
Classi di azioni 13,51 % 1,41 % 5,19 % 30,98 % -18,26 % 24,43 % 24,44 % 5,08 % -27,12 % -1,35 %
Benchmark 11,38 % -5,23 % 14,51 % 20,59 % -10,26 % 20,60 % 7,78 % 5,18 % -14,52 % 6,11 %
Differenza 2,13 % 6,63 % -9,32 % 10,40 % -8,00 % 3,83 % 16,67 % -0,10 % -12,60 % -7,46 %

Al netto dei costi/tasse, le tasse non fanno parte del calcolo del rendimento

Informazioni supplementary

I rendimenti sopra elencati sono forniti sulla base del Net Asset Value (NAV), al netto delle commissioni e del reddito reinvestito. Tutte le commissioni e le commissioni di gestione sono incluse nel calcolo dei rendimenti passati ad eccezione di eventuali spese di sottoscrizione e di rimborso. Le imposte non sono incluse nel calcolo dei rendimenti. Il valore o il prezzo convertito in euro può essere ridotto o aumentato a seconda delle fluttuazioni del tasso di cambio. Il fondo non è un investimento garantito. I NAV sono al netto delle commissioni e sono forniti dall'ufficio contabilità e il benchmark dai provider ufficiali.

Gli eventi del mercato (conversioni valutarie, cedole, frazionamenti, ecc.) influiscono sul grafico. Il grafico è pubblicato unicamente a titolo informativo e non descrive con precisione l’andamento del patrimonio netto del fondo. I dati possono essere arrotondati per semplificazione. I dati espressi in una divisa diversa da quella del Paese di residenza dell’investitore sono soggetti a oscillazioni del tasso di cambio, il cui effetto può essere positivo o negativo. La performance lorda può essere influenzata da commissioni, commissioni e altre spese.

Caratteristiche

Caratteristiche del fondo

Nome del fondo
Candriam Sustainable Equity Emerging Markets
Benchmark
MSCI Emerging Markets (Net Return)
Nome della SICAV
Candriam Sustainable
Valuta
EUR
Forma giuridica
Comparto di una SICAV di diritto lussemburghese
Tipo di fondo
UCITS
Categoria SFDR
Articolo 9
Data di creazione
Durata del fondo
Il fondo non ha durata determinata
Paese di domicilio
Luxembourg
Società di Gestione con sede legale in Lussemburgo
CANDRIAM, società di Gestione con sede legale in Lussemburgo.
Banca depositaria
CACEIS Bank, Luxembourg Branch
Agente di trasferimento
CACEIS Bank, Luxembourg Branch
Orizzonte d'investimento consigliato
6 anni
Sistema dello swing pricing
Descrizione dello swing pricing
Lo Swing Pricing è un meccanismo in base al quale il valore patrimoniale netto viene rettificato al rialzo (o al ribasso) se la variazione della quota è positiva (o negativa) al fine di ridurre i costi di ristrutturazione del portafoglio per gli investitori esistenti a causa dei movimenti di sottoscrizione/rimborso del fondo. Nei giorni di valutazione in cui la differenza tra l'importo delle sottoscrizioni e l'importo dei riscatti di un comparto (cioè, le transazioni nette) supera la soglia precedentemente stabilita dal Consiglio di Amministrazione, quest'ultimo ha il diritto:
- di valutare il valore patrimoniale netto, aggiungendo agli attivi (in caso di sottoscrizioni nette) o detraendo dagli attivi (in caso di riscatti netti) una percentuale fissa delle commissioni che corrispondono alle pratiche di mercato e che riflettono le spese e/o le condizioni di liquidità in occasione degli acquisti o delle vendita di titoli;
- di valutare il portafoglio titoli in base ai prezzi di acquisto o vendita;
- di valutare il valore patrimoniale netto fissando un livello di spread rappresentativo del mercato in questione;
- Il meccanismo di diluizione non deve superare il 2% del valore patrimoniale netto, salvo circostanze eccezionali, come in caso di forte calo di liquidità, che sarebbero poi illustrate in dettaglio nella relazione semestrale / annuale della SICAV.

Tasse, oneri e commissioni

Spese di gestione (max)
1.60 %
Sottoscrizione
3.50 %
Riscatto
0.00 %
Data del spese correnti
Spese correnti
1.94 %

Strumento

Nome
C - Cap
Benchmark
MSCI Emerging Markets (Net Return)
Valuta
EUR
ISIN
LU1434523954
Ticker Bloomberg
CSEEMCC LX Equity
Ticker Morningstar
N/A
Data primo NAV
23/3/17
Marketing Authorisation
Austria; Belgio; Cile; Francia; Germania; Irlanda; Italia; Lussemburgo; Portogallo; Regno Unito; Spagna; Svezia; Svizzera

Ordini

Data NAV
G
Frequenza di valutazione
quotidiano
Limite della sottoscrizione
G 12:00
Limite del rimborso
G 12:00

Il fuso orario corrispondente è quello associato al domicilio del fondo.

Rischi

Rischio più basso Rischio più elevato 
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
Rendimento potenzialmente più basso Rendimento potenzialmente più elevato
Data SRI
SRI
4
Definizione
L'indicatore di rischio sintetico (ISR) è un indicatore con rating da 1 a 7, che corrisponde a livelli crescenti di rischio e di rendimento. La metodologia di calcolo di questo indicatore regolamentare è disponibile nel KID.
L'indicatore di rischio sintetico (ISR) consente di valutare il livello di rischio di questo prodotto rispetto ad altri.
Indica la probabilità che questo prodotto registri delle perdite in caso di movimenti sui mercati o di un'impossibilità da parte nostra di pagare l'investitore.
Principali rischi 

Rischio di cambio: I fondi possono avere un'esposizione a una valuta diversa dalla valuta di valutazione. Le variazioni del tasso di cambio di questa valuta possono influire negativamente sul valore delle attività del portafoglio.

Rischio dei mercati emergenti: Questi mercati sono caratterizzati da problemi di volatilità più elevata e da una minore liquidità a causa di questioni legali, politiche e strutturali. I movimenti di mercato possono essere più intensi e rapidi sui mercati emergenti rispetto ai "mercati sviluppati", il che può portare a un sostanziale calo del valore patrimoniale netto in caso di movimenti sfavorevoli rispetto alle posizioni assunte.

Rischio azionario: Alcuni fondi possono essere esposti al rischio del mercato azionario mediante investimenti diretti (tramite valori mobiliari trasferibili e/o prodotti derivati), ossia sottoposti all'andamento positivo o negativo delle borse valori. Queste evoluzioni possono essere enormi e trainate principalmente dalle aspettative relative a macroeconomia e risultati aziendali, speculazione e fattori irrazionali (comprese tendenze, opinioni o rumour).

Rischio di investimento ESG: Il rischio di investimento ESG si riferisce ai rischi derivanti dall'inclusione di fattori ESG nel processo di gestione, quali l'esclusione di attività o di emittenti e l'inclusione dei rischi di sostenibilità nella selezione e/o nell'allocazione degli emittenti nel portafoglio.

Rischio di liquidità: Si verifica quando una posizione di portafoglio non può essere venduta, liquidata o chiusa a un costo limitato ed entro un periodo di tempo sufficientemente breve, mettendo così a rischio la capacità del fondo di adempiere in qualsiasi momento agli obblighi di rimborso delle azioni degli investitori su richiesta di questi.

Rischio di perdita di capitale: Si informano gli investitori che qualsiasi capitale investito non è garantito e che pertanto potrebbero non ricevere l'intero importo investito. Potrebbero quindi subire una perdita.

Rischio su A-Shares Cina: Il mercato azionario cinese comporta rischi strutturali presi in considerazione nella nostra regolamentazione. Il suo sistema specifico di accesso al mercato e il suo programma di negoziazione possono influire sulla liquidità del mercato e sulla procedura di custodia. Anche le politiche fiscali e monetarie comportano incertezze e non soddisfano i requisiti necessari per contenere tutti i rischi correlati.

Altri rischi 
Rischio di controparte Rischio di derivati Rischio di sostenibilità

Indicatori di rischio 31/1/24

Fondi
Alpha
-0.08
Beta
0.93
Rapporto informazione
-1.06
Indice di Sharpe
-0.87
Tracking error
6.54 %
Volatilità
15.09 %
Active share
74.02 %
Dividend Yield
2.00 %
Esposizione di Capitale
383.18 %
Numero di emissioni
76
Price Earning Ratio
18.86 %
Price to Book Value
2.75 %
ROE
18.38 %

ESG

Categoria SFDR Articolo 9

IL NOSTRO APPROCCIO ALLA SELEZIONE DI INVESTIMENTI SOSTENIBILI RELATIVAMENTE AI FONDI DI CUI NELL'ARTICOLO 9 DEL SFDR*:

Questo fondo ha un obiettivo d'investimento sostenibile. Investe in attività economiche che contribuiscono a un obiettivo ambientale e/o sociale. Per raggiungere questo obiettivo, il team di gestione fa scelte di investimento discrezionali sulla base di un processo di analisi economica/finanziaria e di un'analisi interna di criteri ambientali, sociali e di governance (ESG).

a. I criteri di selezione relativi agli aspetti ESG:

L'analisi interna dei criteri ESG consiste nel selezionare gli emittenti:
• che sono nella posizione migliore per affrontare le sfide dello sviluppo sostenibile;
• che rispettano i principi del Global Compact delle Nazioni Unite (cioè i diritti umani, il diritto del lavoro, l'ambiente, la lotta contro la corruzione), e che sono quindi meno esposti ai rischi legati a questi temi; e
• che non sono coinvolti in attività controverse, come ad esempio gli armamenti (titoli di una società la cui attività consiste nella fabbricazione, l'utilizzo o il possesso di mine antiuomo, bombe a dispersione e/o armi a uranio impoverito), tabacco, carbone termico;
Per gli emittenti sovrani, l'analisi interna dei criteri ESG consiste nel selezionare:
• i Paesi che ottengono i migliori risultati nelle nostre quattro categorie di criteri di sviluppo sostenibile: Capitale Umano, Capitale Naturale, Capitale Sociale e Capitale Economico;
• Paesi che non fanno parte dei nostri regimi o dittature altamente oppressivi, sulla base dell'indice Freedom House Freedom in the World e dell'indice Voice & Accountability della Banca Mondiale.


b. La metodologia di selezione:

Le imprese selezionate dalla società di gestione sono oggetto di una duplice analisi:
• Analisi della loro attività al fine di valutarne l'allineamento con le grandi sfide dello sviluppo sostenibile. Ad esempio, per quanto riguarda la transizione verso un'economia circolare, la società di gestione considera un'impresa che produce acciaio riciclato come più durevole di un'impresa che produce acciaio esclusivamente da minerale ferroso; e
• Analisi del modo in cui l'azienda gestisce soggetti che interagiscono con l'azienda: dipendenti, clienti, azionisti, fornitori e ambiente. Anche in questo caso, la società di gestione privilegia le aziende che adottano le prassi più sostenibili, tenuto conto del settore in cui agiscono. Ad esempio, per quanto riguarda i rapporti con i clienti, la società di gestione privilegia le società farmaceutiche con pratiche tariffarie e una politica commerciale equilibrate. Analogamente, per quanto riguarda i rapporti con i dipendenti, la società di gestione attribuisce grande importanza alla lotta contro le discriminazioni e al rispetto delle norme sociali.
Il nostro universo investibile sovrano è costituito dai paesi che ottengono i migliori risultati nelle nostre quattro categorie di criteri di sviluppo sostenibile:
• Capitale naturale: stock di risorse naturali gestite dal paese.
• Capitale Sociale: fiducia, norme e istituzioni su cui le persone possono fare affidamento per risolvere problemi comuni e creare coesione sociale.
• Capitale Umano: produttività umana alla quale il Paese partecipa attraverso l'istruzione e altre iniziative.
• Capitale Economico: valutazione del livello di fattibilità dell'attività economica.

C. Un team costituito da analisti ESG è incaricato di valutare i criteri di selezione:

L'analisi e la selezione degli investimenti sostenibili sono realizzate da un team di analisti ESG dedicato all'interno di Candriam. Questo team è composto da specialisti la cui missione consiste nell'analisi dell'esposizione delle imprese e degli Stati ai rischi e alle opportunità legati allo sviluppo sostenibile. I criteri di selezione sono destinati a cambiare nel tempo, in funzione dei progressi compiuti nella ricerca ASG e dell'evoluzione delle pratiche aziendali.

Informativa sulla sostenibilità

    b. Caratteristiche specifiche del fondo

    Companies
    Controversial Activities :
    Level 3 - SRI Exclusion Policy
    Stewardship Active Ownership
    Proxy Voting
    Engagement
    KPI's
    KPI 1 : Impronta ecologica Azienda - Campo di Applicazione 1 e 2 Riduzione del 30% rispetto al benchmark , KPI 2 : Score ESG Azienda Superiore al benchmark
    Companies Stewardship Active Ownership KPI's
    Controversial Activities :
    Level 3 - SRI Exclusion Policy
    Proxy Voting KPI 1 : Impronta ecologica Azienda - Campo di Applicazione 1 e 2 Riduzione del 30% rispetto al benchmark
    Engagement KPI 2 : Score ESG Azienda Superiore al benchmark
    Tasso di investimento minimo sostenibile 80%
    Tasso minimo di investimento sostenibile per l'ambiente 0%
    Tasso minimo di investimento sostenibile nell'area sociale 0%
    Tasso di investimento minimo sostenibile 80% Tasso minimo di investimento sostenibile per l'ambiente 0% Tasso minimo di investimento sostenibile nell'area sociale 0%
  • Codice della trasparenza

Per maggiori informazioni sulla sostenibilità dei nostri investimenti, nonché sull'integrazione dei rischi in materia di sostenibilità, si rimanda alle politiche e ai codici di trasparenza di Candriam, alle informazioni in materia di sostenibilità relative ai fondi ex articolo 9 SFDR (disponibili sul nostro sito Internet: https://www.candriam.com/en/professional/sfdr/) e al prospetto del fondo (disponibile sul nostro sito Internet https://www.candriam.com).

* SFDR è l'acronimo dato al Regolamento (UE) 2019/2088 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 novembre 2019 relativo all'informativa sulla sostenibilità nel settore dei servizi finanziari.

Le informazioni sugli aspetti di sostenibilità del fondo promosso sono disponibili alla pagina SFDR* del sito https://www.candriam.com . La decisione di investire nel fondo deve tenere conto di tutte le caratteristiche o obiettivi del fondo così come descritti nel suo prospetto.
* Riferimento europeo del regolamento e titolo: “Regolamento (UE) 2019/2088 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 novembre 2019 relativo all’informativa sulla sostenibilità nel settore dei servizi finanziari

Etichetta

Francia: SRI

Questo marchio/valutazione è valido per un periodo di tempo limitato ed è soggetto a rivalutazione. L'ottenimento di questo marchio da parte del fondo non significa che esso soddisfi i tuoi obiettivi di sostenibilità, né che il marchio soddisfi i requisiti delle future normative nazionali o europee.

La qualità della graduatoria, del premio o del marchio ottenuto dal fondo o dalla società di gestione dipende dalla qualità dell'ente che li rilascia e la graduatoria, il premio o il marchio non garantiscono i risultati futuri del fondo o della società di gestione.

Premi

I riferimenti a classifiche, premi e/o rating non sono indicatori dei rendimenti futuri dei fondi o del gestore patrimoniale.

Pyramides de la gestion de patrimoine d’Investissement Conseils

Data evento
Organizzatore
Investissement Conseils
Categoria
Emerging markets equities
Sito web dell'organizzatore
https://www.pyramidesgestionpatrimoine.fr/

Mountain View Fund Award 2021

Data evento
Organizzatore
Mountain View
Categoria
Equity Funds Sustainability Emerging Markets

Altre informazioni importanti

Questa è una comunicazione di marketing. Si prega di fare riferimento al prospetto del fondo e al documento informazioni chiave per gli investitori (KIID) prima di prendere qualsiasi decisione di investimento. Questo materiale di marketing non costituisce un’offerta per l’acquisto o la vendita di strumenti finanziari, né rappresenta un consiglio di investimento o una conferma di alcun genere di transazione, eccetto laddove non sia espressamente così convenuto. Sebbene Candriam selezioni attentamente le fonti e i dati contenuti in questo documento, non si può escludere a priori la presenza di eventuali errori od omissioni. Candriam declina ogni responsabilità in relazione ad eventuali perdite dirette o indirette conseguenti sull’uso di questo documento. I diritti di proprietà intellettuale di Candriam devono essere rispettati in ogni momento e il contenuto di questo documento non può essere riprodotto senza previo consenso scritto da parte della stessa.
Attenzione:
i rendimenti passati di uno strumento finanziario o indice, o di un servizio o strategia di investimento, o le simulazioni di risultati passati, e le previsioni di rendimenti futuri non sono indicativi di rendimenti futuri. I rendimenti lordi possono subire l’impatto di commissioni, competenze ed altri oneri. I rendimenti espressi in una divisa diversa da quella del Paese di residenza dell’investitore sono soggetti alle fluttuazioni dei tassi di cambio, con un impatto negativo o positivo sui guadagni. Nel caso in cui il presente documento si riferisse ad un trattamento fiscale specifico, tali informazioni dipenderebbero dalla singola situazione di ciascun investitore e potrebbero subire variazioni. Per quanto riguarda i fondi del mercato monetario si tenga presente che un investimento in un fondo presenta delle differenze da un investimento in depositi e che il capitale dell'investimento è soggetto a variazioni. Il fondo non si affida ad un supporto esterno per garantire la propria liquidità o stabilizzare il proprio NAV per quota o azione. Il rischio di perdita del capitale è a carico dell'investitore.
Candriam consiglia vivamente agli investitori di consultare, tramite il nostro sito web www.candriam.com, il documento “informazioni chiave per gli investitori” (KIID), il prospetto e tutte le altre informazioni pertinenti, inclusi i NAV del fondo, prima di investire in uno dei nostri fondi.
I diritti degli investitori e la procedura di reclamo sono accessibili sulle pagine web regolamentari di Candriam https://www.candriam.com/en/professional/legal-information/regulatory-information/. Queste informazioni sono disponibili in lingua inglese o nella lingua locale di ciascun paese in cui la commercializzazione del fondo sia approvata. In base alle leggi e ai regolamenti applicabili, Candriam può decidere di interrompere le attività di commercializzazione di un fondo in qualsiasi momento.
Informazioni sugli aspetti legati alla sostenibilità:
le informazioni sugli aspetti legati alla sostenibilità contenute nella presente comunicazione sono disponibili sulla pagina web di Candriam https://www.candriam.com/it/professional/sfdr/. La decisione di investire nel prodotto pubblicizzatoo dovrebbe prendere in considerazione tutte le caratteristiche e gli obiettivi del prodotto pubblicizzato come descritto nel suo prospetto, e nei documenti informativi che devono essere divulgati agli investitori in conformità alla legge applicabile.

Ricerca rapida

Ottenere informazioni più velocemente con un solo clic

Ricevi approfondimenti direttamente nella tua casella di posta elettronica