PFAS: Il genio decaduto

I PFAS sono ovunque... per sempre?

C'era una volta l'umanità che inventò i PFAS (sostanze polifluoroalchiliche). Questi prodotti chimici , sviluppati negli anni ’40, hanno qualità così potenti (idro e oleorepellenti, resistenti in ambienti ad alta temperatura o pressione) che sono ora utilizzati ovunque sia per applicazioni domestiche che industriali, dall’imballaggio alimentare all’aviazione.

Questi composti sono però tossici per gli esseri viventi e per l'ambiente! – e sono potenzialmente presenti nel sangue del 95-100% della popolazione statunitense[1].

Sia geniale… che malvagio.

;
Astrid Pierard, Jessica Carlier e Bastien Dublanc
Le aziende non dovrebbero ignorare la materialità dei rischi PFAS. Investendo in soluzioni tecnologiche per porre rimedio all’inquinamento e proteggere l’acqua, gli investitori sostenibili possono contribuire a un mondo più sostenibile.

I regolatori sono al lavoro 

I PFAS sono attualmente sotto i riflettori delle autorità di regolamentazione, in particolare nell’UE, con una proposta di divieto generale allo studio dal 2023 e un disegno di legge adottato in Francia ad aprile e negli Stati Uniti, dove l’Environmental Protection Agency ha appena annunciato il primo limite nazionale per l’acqua potabile sui PFAS.

 

Gli investitori dovrebbero aspettarsi un aumento del rischio di mercato

La materialità dei rischi PFAS sull’attività delle aziende è un argomento di preoccupazione che le aziende stesse – e gli investitori – non dovrebbero sottovalutare. Negli ultimi anni le cause legali legate al PFAS sono aumentate costantemente negli Stati Uniti. Oltre a ciò, le responsabilità ambientali e i danni alla reputazione possono ridurre significativamente il valore per gli azionisti, non solo per i produttori di PFAS, ma anche per gli intermediari che utilizzano PFAS nella loro catena del valore.

 

Puntare alle opportunità

Ci vorrà del tempo prima che si trovino alternative ai PFAS. Dove sono le opportunità a breve termine? Nel trattamento, approvvigionamento e protezione delle acque. Saranno necessarie tecnologie avanzate e soluzioni innovative su misura per affrontare la contaminazione da PFAS nel suolo, nell’aria o nelle fonti idriche. L'opportunità PFAS è stimata a 219 miliardi di dollari solo negli Stati Uniti[2].

Source: Environmental Business Journal, Volume 35, 7/8,2023

Soluzioni d'investimento

Acqua: preservando il flusso della vita

L'acqua è una risorsa preziosa che necessita di essere protetta. Per scoprire la nostra strategia tematica che investe nelle opportunità legate all'Acqua, clicca qui.

I nostri team si concentrano in particolare su tre segmenti delle tecnologie legate all’acqua: trattamento delle acque, approvvigionamento idrico e protezione delle acque. Riteniamo che stiano offrendo soluzioni promettenti a una sfida ambientale urgente.

Controlla il nostro white paper per scoprirli

 

[1] Fonte: Centri statunitensi per il controllo delle malattie (CDC)
[2] Fonte: Environmental Business Journal, 2023

Ultime analisi

  • Astrid Pierard, Alix Chosson, ESG, SRI, Research Paper, Azioni, Water

    Rischi idrici: Come costruire strategie di investimento orientate all’acqua?

    In un mondo alle prese con l'aumento dei problemi idrici, dare priorità all'acqua come impegno aziendale strategico non è mai stato così importante. Gli impatti operativi e finanziari dei rischi idrici hanno iniziato a materializzarsi. La nostra convinzione è che le aziende debbano considerare e gestire l'acqua come il rischio strategico e operativo a lungo termine che può rappresentare.
  • Q&A, Bastien Dublanc, David Czupryna, Water

    Investire in acqua: un tema ovvio per il futuro

    Bastien Dublanc e David Czupryna, gestori della strategia di investimento idrico di Candriam, spiegano le ragioni per investire in questo tema, il modo in cui selezionano i loro titoli e cosa differenzia Candriam dalle altre società di gestione in questo settore.
  • C'era una volta l'umanità che inventò i PFAS (sostanze polifluoroalchiliche).
    Bastien Dublanc, Astrid Pierard, Jessica Carlier, ESG, SRI, Azioni, Research Paper, Water

    PFAS: Il genio decaduto

    C'era una volta l'umanità che inventò i PFAS (sostanze polifluoroalchiliche). Questi prodotti chimici , sviluppati negli anni ’40, hanno qualità così potenti (idro e oleorepellenti, resistenti in ambienti ad alta temperatura o pressione) che sono ora utilizzati ovunque sia per applicazioni domestiche che industriali, dall’imballaggio alimentare all’aviazione.
  • Research Paper, Bastien Dublanc, David Czupryna, Azioni, Water

    Acqua: Come affrontare l’incombente crisi idrica?

    L’acqua non sostiene solamente l’esistenza umana, ma l’intero ecosistema. Con l’aumento della popolazione mondiale e l’intensificarsi dei cambiamenti climatici, che portano a incidenti idrici estremi, dall'alluvione alla siccità, l'equilibrio delicato tra l'offerta e la domanda di acqua è sempre più sotto pressione.

Ricerca rapida

Ottenere informazioni più velocemente con un solo clic

Ricevi approfondimenti direttamente nella tua casella di posta elettronica