Ultimi approfondimenti

La BCE: Da combattente della crisi a maestro della liquidità?

Research Paper, Obbligazioni, Pierre Boyer
La Banca centrale europea (BCE) ha subito una notevole trasformazione, passando da osservatrice passiva a guardiana proattiva della stabilità finanziaria nell'eurozona. In un momento in cui la BCE normalizza la propria politica monetaria dopo un periodo di misure non convenzionali, sta emergendo una sfida chiave: la gestione dell'eccesso di liquidità. Questo articolo esplora il ruolo in evoluzione della BCE nel rispondere a questa sfida.
  • C'era una volta l'umanità che inventò i PFAS (sostanze polifluoroalchiliche).
    Bastien Dublanc, Astrid Pierard, Jessica Carlier, ESG, SRI, Azioni, Research Paper, Water

    PFAS: Il genio decaduto

    C'era una volta l'umanità che inventò i PFAS (sostanze polifluoroalchiliche). Questi prodotti chimici , sviluppati negli anni ’40, hanno qualità così potenti (idro e oleorepellenti, resistenti in ambienti ad alta temperatura o pressione) che sono ora utilizzati ovunque sia per applicazioni domestiche che industriali, dall’imballaggio alimentare all’aviazione.
5 risultati trovati
  • Credit
Mostrami
  • Topic
  • Tema
  • Pubblicazione
  • Autore
Mostrami
  • Topic
  • Tema
  • Pubblicazione
da
  • Autore
5 risultati trovati
  • Credit
Q&A, Obbligazioni, Credit, Nicolas Jullien

Una strategia alternativa con bassa correlazione con i mercati del credito

Scopri come Candriam, con la sua strategia alternativa a bassa correlazione, si sta muovendo nei mercati del credito in questi tempi di cambiamento di paradigma. Nicolas Jullien, CFA, Responsabile High Yield & Credit Arbitrage e Thomas Joret, Senior Fund Manager, vi forniranno le informazioni essenziali necessarie per comprendere questa strategia.
Charudatta Shende, Emerging Markets, Obbligazioni, Credit

Le nostre prospettive del mercato del debito emergente nel 2024

Con l’inizio del 2024, molti investitori obbligazionari si chiedono ancora in che modo il contesto del debito emergente sarà diverso da quello del 2023. In effetti, la situazione sembra più favorevole per il debito emergente ma tutt’altro che semplice.
Patrick Zeenni, Obbligazioni, ESG, SRI, Credit

Un punto di riferimento per gli investitori investment grade in euro

Dopo il 2022, che ha segnato la fine di un decennio di allentamento della politica monetaria, il 2023 è stato l’anno della rivalutazione dell’intera curva dei tassi di interesse. La fine del mantra “più alto più a lungo” delle banche centrali ha favorito un irripidimento delle curve dei rendimenti e una revisione dei tassi di interesse reali che sono ora tornati in territorio positivo, per la prima volta in quasi dieci anni.

Ricerca rapida

Ottenere informazioni più velocemente con un solo clic

Ricevi approfondimenti direttamente nella tua casella di posta elettronica